Beta Delta Rosso 2009 - LAGEDER

Sistema di coltura: le uve per questo vino provengono da agricoltura biodinamica controllata (certificate Demeter).

Vitigni: Lagrein e Merlot.

Descrizione: color porpora intenso. Aroma ampio, giovanile, fruttato (bacche nere e rosse), con note floreali (viola),
minerali e delicatamente speziato. Equilibrato al palato con una gradevole presenza di tannini evoluti. Persistenza buona con retrogusto fresco, succulento.

Beva ottimale: 2012 - 2017.

Abbinamento: con selvaggina, carne di manzo e agnello, formaggi saporiti.

Provenienza: vigneti selezionati sul coinoide alluvionale di Magrè, altitudine 230 – 320 m. Terreni aridi, ghiaiosi e calcarei; altri vigneti con terreni argillosi. Microclima molto caldo con forti escursioni termiche tra notte e giorno.

Età delle viti: 8 - 40 anni.

Vendemmia: 18 - 30 settembre 2009.

Resa: 53 hl / ha.

Vinificazione: macerazione per 14 giorni in accaio. Metà del vino è stato affinato per 12 mesi in barrique di rovere francese.

Alcool: 13 %.

Cason Hirschprunn 2006 - LAGEDER

Sistema di coltura: le uve per questo vino provengono da agricoltura biodinamica controllata (certficate Demeter).

Vitigni: Merlot, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc, Lagrein, Syrah e Petit Verdot, vinificati in parte in uvaggio.

Descrizione: colore rosso ciliegia molto intenso con riflessi rosso rubino. Aroma ampio e pronunciato con note di ciliegia e frutti di bosco, completato dalla presenza speziata del legno. Sapore pieno, pulito e raffinato, persistente e al palato e dal finale lungo, fresco e fruttato, con buona presenza di tannini. È un vino ancora giovane ma già di grande armonia e equilibrio. Maturazione ottimale: 2009 – 2016.

Abbinamento: con carne di manzo arrosto o alla griglia, agnello, selvaggina, formaggi.

Provenienza: vigneti selezionati di Casòn Hirschprunn a Magrè, altitudine 230 - 320 m.

Età delle viti: 12 - 45 anni. Vendemmia: 26 - 29 settembre 2006. Resa: 40 - 45 hl / ha.

Vinificazione: 18 giorni di fermentazione e macerazione in acciaio. Affinamento del vino per 18 mesi in barriques di rovere francese (Alliers e Nevers), di cui 1/2 nuove.

Alcool: 13,0 % vol.
Acidità: 4,7 g / litro. Imbottigliato: marzo 2009. Produzione: 6.500 bottiglie.

Di Ora In Ora Lagrein Riserva 2021 - CARLOTTO

“di ora in ora” è un vino ottenuto da uve Lagrein che maturano ad Ora, su terreno alluvionale del Rio Nero.

Essendo una varietà a maturazione medio tardiva richiede zone calde ma ciò che fa la differenza è il terreno:

la natura alluvionale ricca di scheletro, fa si che nel periodo di maturazione (fine sett- iniz ottobre) le piogge non raffeddino troppo il terreno ciò che sicuramente avviene in suoli più compatti, più freddi come quelli argillosi o limosi anche se  situati in zone più calde. Vitigno storico dell’ Alto Adige da origine ad un vino dalla caratteristica mora al naso mentre in bocca, un tannino ricco, richiede una vinificazione mirata per l’ estrazione della sola parte fine. Un vino il cui punto di forza è la freschezza.

Denominazione Alto Adige DOC
Varietà Lagrein  6500 ceppi/ha
Forma di Allevamento guyot
Nomi storici delle vigne e anno di impianto Furgl 2006; Raut 1997,2003; Tschint 2011
Superficie 1,7 ettari
Terreno Alluvionale, conoide di deiezione del Rio Nero. Il terreno trae origine in parte dalle formazioni porfiriche attorno ad Ora, ma prevalentemente dalle formazioni calcaree sovrastanti dell’ età del Mesozoico.  Terreni ricchi di scheletro, sciolti.
Altitudine 230 m s.l.d.m.
Vinificazione e affinamento I processi di  fermentazione e macerazione si svolgono per un  periodo  di dieci giorni  ca., durante i quali si effettuano rimontaggi e follature giornaliere. La fermentazione malolattica viene svolta in acciaio. Successivamente il vino matura e si affina per dodici mesi in botti grandi e barriques. Segue a questo periodo l’assemblaggio in acciaio per due/tre mesi prima dell’imbottigliamento. Il vino resta a maturare per sei mesi in cantina prima di essere commercializzato.
Prima annata Imbottigliata 2000
Bottiglie prodotte 17.000

Dolomiti IGT "T Cuvée Rosé" 2021 - CANTINA TRAMIN

Descrizione annata

Un lungo inverno ha posticipato il risveglio della vite agli inizi di aprile. Un abbassamento delle temperature dopo il germogliamento ha a sua volta ritardato la fioritura. In seguito il meteo è rimasto capriccioso con un giugno caldo e un mese di luglio umido che ha posto le basi ideali per l’avvio della maturazione. Agosto ha mostrato il suo lato migliore con settimane soleggiate e temperature notturne eccezionalmente basse. Nonostante qualche breve rovescio a fine settembre/inizio ottobre, la vendemmia, iniziata con un ritardo di ca. 10 giorni rispetto al solito e caratterizzata da volumi nettamente inferiori alla media, è stata segnata da numerose giornate calde e notti sempre più fredde. I vini bianchi dell’annata 2021 fanno prova di profondità e conquistano il palato con una marcata freschezza e aromi fruttati particolarmente delicati, mentre i rossi corposi vantano una struttura tannica matura e fresche note fruttate.

DATI TECNICI

  • vitigno: Merlot, vitigni della Borgogna
  • resa: 75 hl/ha
  • altitudine: 200 -550 m
  • terreno: calcareo di conformazione argillosa e ghiaiosa
  • clima: forti escursioni termiche dovute a giornate calde, influenzate dal clima mediterraneo, e notti fredde con venti molto freschi che giungono dalle montagne

    Note di degustazione

    rosa tenue

    Al naso si sentono profumi di fragole e lamponi.

    È un vino delicato e gradevole con un sapore fresco e stimolante.
    Ideale come vino estivo da aperitivo o in abbinamento con antipasti sostanziosi.

    temperatura di servizio

    10-12° C

    zuccheri residui

    1,4 g/l

    acidità totale

    5,9 g/l

    gradazione alcolica

    13 % vol

    potenziale di invecchiamento

    2 – 4 anni

    formato

    0,75 l

Gewürztraminer Lafoa 2019 - COLTERENZIO

Gewürztraminer LAFÓA 2019

Sui terreni calcarei, arricchiti da depositi argillosi del fiume, le delicate uve del Gewürztraminer trovano il loro habitat ideale. Ne nasce un Gewürztraminer che esprime il carattere della zona e mostra un ricco bouquet con note di rosa canina, noce moscata, cannella, arance mature e limoni. Un vino di grande finezza e alto potenziale d’invecchiamento

Di colore giallo paglierino intenso, ha un bouquet fresco e fine che ricorda le rose gialle e la noce moscata e con sentori di chiodi di garofano e cannella; di corpo, speziato e un’acidità vivace al palato. Potenzialità d’invecchiamento: 6-8 anni.

Indicato come aperitivo e ideale con il pesce grigliato, i crostacei, formaggi erborinati e piatti della cucina asiatica. Temperatura di servizio: 10-12° C.

Gewürztraminer, allevamento a spalliera ad alta densità, c.a. 5.500 piante per ha.

Vigneti selezionati a un’altitudine di c.a. 450 550 m s.l.m.; terreno ghiaioso, sabbioso, di medio impasto con depositi calcarei.

45 hl/ettaro

Breve macerazione a freddo delle uve diraspate, pressatura soffice e fermentazione a 18° C in acciaio. Affinamento per 12 mesi sui lieviti e successiva maturazione per 6 mesi in bottiglia.

Istante 2020 - FRANZ HAAS

ZONA DI PRODUZIONE

Le uve destinate alla produzione di questa pregiata cuvée sono Cabernet Sauvignon, Petit Verdot e piccole percentuali di Merlot e Cabernet Franc.
I vigneti delle diverse varietà sono coltivati a Guyot e crescono ad altitudini che oscillano tra 250 e 500 metri. I terreni sabbiosi si trovano in microzone molto calde esposte a sud e sud-ovest.

METODO DI VINIFICAZIONE

Dopo una cernita accurata in campagna l’uva viene attentamente lavorata e fermentata in tini aperti. Per favorire un’estrazione ottimale di colore e tannini, il cappello di vinaccia viene rimontato e follato fino a quattro volte al giorno per tutta la durata dellafermentazione. In seguito, il vino viene travasato in barrique dove avviene la fermentazione malolattica e dove rimane per unperiodo di circa 18 mesi. Infine, il vino matura per circa un anno in bottiglia.

DESCRIZIONE DEL VINO

L’Istante si presenta con un colore rosso granato intenso, con aromi fruttati di bacche nere essiccate, prugne, fichi e datteri, con note di tè verde e corteccia. Queste sensazioni aromatiche accompagnano il vino durante tutta la sua lunga vita e ne sottolineano lo spessore. Al palato il vino non si mostra per il suo carattere, ma piuttosto si esalta per la sua struttura stratificata ed elegante, per la sua finezza e per i suoi tannini complessi e compatti che chiudono in un lungo epilogo.

ABBINAMENTO

L’Istante si accompagna perfettamente a pietanze a base di selvaggina e carne in crosta di sale ed erbe aromatiche, ad arrosti robusti e tagliate. Una volta raggiunta la piena evoluzione questo vino si accompagna splendidamente a formaggi nobili e stagionati

Lagrein Conus Riserva 2015 - LAGEDER

Vitigno: Lagrein Metodo di coltivazione:

agricoltura biologico-dinamica controllata, certificata Demeter

Descrizione:
rosso ciliegia con riflessi rosso rubino

bouquet intenso, fruttato (susina),
note di liquirizia e cacao, speziato, floreale

corpo vigoroso, intenso, lineare, ricco di tannini
Invecchiamento ottimale: 2-8 anni

Abbinamento:

con carni rosse, selvaggina, volatili, formaggio stagionato

Provenienza:

vigneto Sand sul conoide alluvionale di Magrè, Altitudine: 230 - 320 metri s.l.m.

terreno ghiaioso e sabbioso con elevata percentuale di calce dolomitica Età delle viti: 16 - 26 anni
Vendemmia: 28 agosto - 13 settembre 2018

Vinificazione
Fermentazione: macerazione spontanea
Affinamento del vino: fermentazione malolattica in acciaio, affinamento del vino in parte in acciaio e in parte in botti di legno

Lagrein Riserva "Abtei" 2015 - MURI GRIES

IN VIGNA

Questo vino nasce da due vigneti nel quartiere storico
di Gries-Moritzing, a 250-280 m di altitudine. Il suolo è
di origine alluvionale dove uno strato ricco di materiale argilloso proveniente dal fiume Talvera e da torrenti locali incontra in profondità una base di porfido quarzifero.

IN CANTINA

Le preziose uve fermentano per 14 giorni alla temperatura controllata di 30 °C in acciaio inox. Segue la fermentazione malolattica in vasche d’acciaio e l’affinamento in piccole botti di legno per 14-16 mesi.

LE NOTE DI

DEGUSTAZIONE

Questo vino si presenta con un colore rosso granato intenso. Il suo bouquet è complesso e ricco di aromi di frutti di bosco maturi, ciliegia e mirtillo con note speziate di tabacco, cuoio, liquirizia, eucalipto e sentori di sottobosco. Al gusto seduce grazie alla sua struttura: finezza, morbidezza e acidità sono perfettamente integrate ai persistenti tannini. Un vino che rispecchia il suo territorio d’origine, invitante e dal finale persistente.

Da gustare alla temperatura corretta in abbinamen- to a piatti importanti, come carne e selvaggina.
Si esprime al meglio se bevuto entro 5 anni.

Gradazione alcolica: 13,50 % vol. Acidità: 5,50 g/l
Residuo zuccherino: 2,90 g/l

 

Lagrein URBAN Riserva 2021 - CANTINA TRAMIN

Descrizione annata: Una primavera dalle temperature piuttosto variabili non ha interferito su gemmazione e fioritura, che si sono presentate secondo la media degli ultimi anni. I mesi di maggio e giugno sono stati piuttosto piovosi e il forte grado di umidità ha favorito la comparsa di agenti patogeni che ha richiesto nei vigneti molta attenzione, sensibilità e diligenza. Il problema si è risolto in via definitiva grazie anche all'alternarsi di giornate piuttosto secche. Dalla fine di agosto, le giornate sono state soleggiate e calde e da settembre, i giorni caldi si sono alternati a notti gradualmente sempre più fresche, accentuando le escursioni termiche. Uno splendido autunno ha rallentato il processo di maturazione delle uve ritardando il momento della vendemmia di circa una settimana rispetto alla media. La raccolta ha prodotto uve eccezionalmente sane, dalla maturazione fisiologica ottimale. I vini bianchi risultano equilibrati, succosi e freschi, ricchi di struttura, dai profumi complessi, di grande finezza. I rossi sono armoniosamente fruttati, dai tannini maturi, eccezionalmente potenti, di grande profondità e struttura.

Vinificazione: L’uva è raccolta tutta a mano e posta in piccoli contenitori che la mantengono integra. Le uve vengono poi diraspate e fermentate a temperatura controllata in fusti di rovere, dove avviene anche la fermentazione malolattica.

Affinamento/Maturazione: in barriques per 12 mesi, segue successiva maturazione per circa 6 mesi in contenitore di cemento. Dopo l’imbottigliamento è previsto un ulteriore periodo di affinamento in bottiglia di 6 ulteriori mesi minimi.

NOTE SENSORIALI:
Colore:
rosso rubino, dalle intense tonalità violacee
Profumi: delicato, dalle note floreali intense di violetta, sentori fruttati di mirtillo e ribes nero Sapori: gusto deciso, con una tipica marcata presenza di tannini, molto ben gestiti; nel finale, prevalgono deliziosi frutti di bosco con qualche tocco di cacao amaro

Abbinamento: ottimo con le minestre saporite e sostanziose, con i formaggi a pasta dura, con le uova. Eccellente se abbinato alle pizze farcite o ai piatti di selvaggina. Spettacolare con le carni cotte all’inglese, quali roast beef o filetto.

MAGLEN Pinot Nero Riserva 2016 - CANTINA TRAMIN

Descrizione dell’annata: Una primavera dalle temperature piuttosto variabili non ha interfe- rito su gemmazione e fioritura, che si sono presentate secondo la media degli ultimi anni. I mesi di maggio e giugno sono stati piuttosto piovosi e il forte grado di umidità ha favorito la comparsa di agenti patogeni che ha richiesto nei vigneti molta attenzione, sensibilità e dili- genza. Il problema si è risolto in via definitiva grazie anche all'alternarsi di giornate piuttosto secche. Dalla fine di agosto, le giornate sono state soleggiate e calde e da settembre, i giorni caldi si sono alternati a notti gradualmente sempre più fresche, accentuando le escursioni termiche. Uno splendido autunno ha rallentato il processo di maturazione delle uve ritardan- do il momento della vendemmia di circa una settimana rispetto alla media. La raccolta ha prodotto uve eccezionalmente sane, dalla maturazione fisiologica ottimale. I vini bianchi risultano equilibrati, succosi e freschi, ricchi di struttura, dai profumi complessi, di grande finezza. I rossi sono armoniosamente fruttati, dai tannini maturi, eccezionalmente potenti, di grande profondità e struttura.

Vinificazione: l’uva è raccolta tutta a mano e posta in piccoli contenitori che la mantengono integra. La fermentazione del mosto avviene a temperatura controllata (28° C), in grandi tini di rovere con sistema di regolazione sommersione cappello di vinacce, che consente di preser- varne al massimo gli aromi e di ottenere un colore più intenso.

Affinamento/Maturazione: in barriques per 12 mesi, segue successiva maturazione per circa 6 mesi in botti grandi di rovere. Dopo l’imbottigliamento è previsto un ulteriore periodo di affinamento in bottiglia di 6 ulteriori mesi minimi.

NOTE SENSORIALI:
Colore:
rubino con sfumature granate
Profumi: ciliegia, marasca, frutti di bosco, arance, spezie,
Sapore: fruttato e fresco, dal gusto delicato ed elegante, persistente, con una buona strut- tura tannica fruttata.

MAGLEN Pinot Nero Riserva 2017 – CANTINA TRAMIN

Denominazione: Alto Adige DOC Annata: 2017

Descrizione dell’annata: Un aprile decisamente mite ha fatto partire in anticipo la germo- gliazione. A maggio, condizioni climatiche favorevoli hanno accelerato ulteriormente lo sviluppo della vegetazione. Poi però un periodo secco a giugno ha rallentato la crescita dei getti provocando uno sviluppo dei grappoli inferiore alla media. A un mese di luglio umido è seguito un agosto caldo con molte ore di sole. Nei primi giorni di settembre, all’inizio della vendemmia, si sono registrati numerosi giorni di pioggia. Successivamente, nel corso dell'au- tunno, il clima era asciutto con una notevole escursione termica. Gli acini, dopo aver goduto di una lunga fase di vegetazione, si presentavano in buone condizioni di salute con dimensio- ni più contenute rispetto alle annate precedenti. I vini bianchi di questa annata sono ben equilibrati e piacevolmente fruttati, con un'acidità fine e una succosa freschezza, mentre i vini rossi sono caratterizzati da un'invitante eleganza e gradevole struttura tannica.

Uve: Pinot Nero

Resa: 45 hl/ha

VIGNETI:
Altitudine: 400 – 600 m
Terreno: argilla sabbiosa
Età delle viti: 15 – 25 anni
Esposizione collina: Ovest 80 %, Sud-Ovest 20 %
Clima: forti escursioni termiche dovute a giornate calde, influenzate dal clima mediterraneo, e notti fredde con venti molto freschi che giungono dalle montagne.

Epoca vendemmia: inizio – metà ottobre

Vinificazione: l’uva è raccolta tutta a mano e posta in piccoli contenitori che la mantengono integra. La fermentazione del mosto avviene a temperatura controllata (28° C), in grandi tini di rovere con sistema di regolazione sommersione cappello di vinacce, che consente di preser- varne al massimo gli aromi e di ottenere un colore più intenso.

Affinamento/Maturazione: in barriques per 12 mesi, segue successiva maturazione per circa 6 mesi in botti grandi di rovere. Dopo l’imbottigliamento è previsto un ulteriore periodo di affinamento in bottiglia di 6 ulteriori mesi minimi.

NOTE SENSORIALI:
Colore: rubino con sfumature granate
Profumi: ciliegia, marasca, frutti di bosco, arance, spezie,
Sapore: fruttato e fresco, dal gusto delicato ed elegante, persistente, con una buona strut- tura tannica fruttata.

Abbinamento: Maglen è versatile e accompagna piatti strutturati intensi di gusto, come ravioli ripieni al formaggio di pecora o primi di pasta fresca al ragù. Ideale per secondi leggeri di carne come arrosti. Impressionante con coniglio selvatico o selvaggina da piuma. Servito fresco è eccellente per affiancare piatti di pesce ed è ottimo con i formaggi più piccanti.

Pinot Bianco Moriz 2021 - CANTINA TRAMIN

Descrizione dell’annata: Nonostante una germinazione relativamente tardiva, le temperatu- re elevate e l’umidità registrate ad aprile e maggio hanno anticipato la fioritura in vigna. Da metà giugno il tempo era caldo e secco e un lieve stress idrico ha favorito una conclusione ottimale della crescita della vite e un passaggio ideale alla fase di maturazione. Importanti quantità di pioggia poco prima della vendemmia si sono rivelate benefiche per l’uva, in quanto dopo un’estate alquanto arida le hanno permesso di giungere alla fase di maturazione finale con un bilancio idrico positivo. Per tutta la durata della vendemmia il tempo asciutto e soleg- giato ha creato le condizioni ideali per una perfetta maturazione e uno sviluppo armonico degli aromi dell’uva. Di conseguenza, per ogni vitigno e in ogni vigneto è stato possibile pro- cedere alla vendemmia proprio nel momento più adatto. Il risultato sono vini bianchi che si caratterizzano per una struttura elegante e una finissima acidità. Anche i vini rossi presentano un grande potenziale, poiché possenti e tannici.

Vinificazione: l’uva è raccolta tutta a mano e posta in piccoli contenitori che la mantengono integra, poi viene sottoposta a pressatura soffice immediata. La fermentazione avviene in piccoli contenitori d’acciaio a temperatura controllata (19° C), senza fermentazione malolattica. La successiva maturazione prosegue maggiormente in piccoli contenitori d’acciaio, ma anche in grande botte da rovere (20 %).

Note sensoriali: colore giallo paglierino dai riflessi verdognoli. Al naso, ha un profilo “burroso” seguito da note piacevoli di fiori bianchi, agrumi, pera e note di frutta secca. È fresco, succoso e di buona pienezza che si sposa con una mineralità decisa, un finale lungo e delicatamente speziato.

Abbinamento: versatile, ottimo con gli antipasti, è perfetto anche in abbinamento a primi sostanziosi. Ideale con le verdure, i formaggi, con piatti di pesce o carni bianche.

Pinot Nero 'Ponkler' 2018 - FRANZ HAAS

PÒNKLER

L’alta quota conferisce al vino note di frutta matura. Nel naso si presenta molto concentrato e profondo e spiccano sentori di frutti di bosco, di anice stellato e cuoio. In bocca ricorda la corteccia di china e convince con la sua corposità. Un tannino con potenziale di sviluppo nonché con spiccata pienezza ed un finale persistente.

ZONA DI PRODUZIONE

Le viti di Pinot Nero del “Pònkler” sono state piantate a Guyot nel 2007 e sono collocate ad un’altitudine di 750 metri e si tratta di un unico vigneto. La selezione di cloni francesi, che hanno dimostrato di essere particolarmente adatti per l’alta collina, l’elevata densità di viti e la bassa resa garantiscono un’ottima qualità dell’uva. Il terreno è composto prevalentemente da porfido eroso. Il vigneto è esposto a sud e sud-ovest.

METODO DI VINIFICAZIONE

La vinificazione delle uve avviene in vasche aperte nelle quali il mosto in fermentazione entra in contatto con le bucce tramite frequenti rimontaggi e follature. Grazie a queste tecniche le sostanze coloranti e gli aromi contenuti nella buccia vengono estratti e passano al vino. A fine fermentazione il vino passa quindi dall’acciaio in barrique nelle quali avviene la fermentazione malolattica e la maturazione per un periodo di 15 mesi. In seguito all’imbottigliamento il vino affina per piú anni in bottiglia.

ABBINAMENTO

Il Pònkler è l’abbinamento perfetto per cacciagione, brasati di selvaggina, carni rosse e formaggi stagionati.

Pinot Nero "Mazzon" 2018 - GOTTARDI

Pinot Nero proveniente dalla località Mazzon, ovvero la più vocata per il Pinot Nero in Alto Adige e automaticamente in Italia. Alexander Gottardi è uno dei sei proprietari/vinificatori di vigneti a Mazzon.
Tipologia
Rosso
Denominazione
Alto Adige DOC
Annata
2016
Alcol
14%
Nazione
Italia
Regione
Trentino Alto Adige
Temperatura Di Servizio
16°/18°
Fermentazione E Affinamento
affina 12 mesi in barrique di rovere francese nuove di primo passaggio
Abbinamento
Carni Bianche, Primi Piatti di Terra, Carni Rosse, Antipasti di Terra, Salumi
Uvaggio
Pinot Nero 100%
Note
Contiene Solfiti

Pinot Nero "Schweizer" 2020 - FRANZ HAAS

PINOT NERO SCHWEIZER

Il Pinot Nero Schweizer si presenta con un rosso rubino che varia da tenue a intenso a seconda dell’annata. Il suo bouquet seduce con aromi complessi e stratificati di frutta, come frutti di bosco maturi e ciliegie, note speziate di pepe e cuoio. Questi aromi e sensazioni si rispecchiano anche al palato. In bocca il vino entusiasma per i suoi tannini avvolgenti, con eleganza e finezza, e per la sua struttura e corposità armoniosa che lo rendono molto longevo.

ZONA DI PRODUZIONE

Il Pinot Nero Schweizer cresce in aree scelte accuratamente per il loro microclima e che negli anni hanno dimostrato di essere ideali per la produzione di questo vino. Singoli vigneti si trovano ad altitudini variabili tra 350 e 700 metri e comprendono una grande diversità di suoli. Infatti, terreni limosi si trovano a soli pochi metri da terreni di composizione diversa tra cui sabbiosa, calcarea e ghiaiosa. Gli impianti consentono una produzione di uva di altissima qualità grazie all’elevata densità di piante (dalle 8.000 alle 12.500 per ettaro). L’estrema selezione interna di cloni a bassissima resa permette una stabile e continua evoluzione della qualità negli anni.

METODO DI VINIFICAZIONE

La vinificazione delle uve avviene in vasche aperte nelle quali il mosto in fermentazione entra in contatto con le bucce tramite frequenti rimontaggi e follature. Grazie a queste tecniche le sostanze coloranti e gli aromi contenuti nella buccia vengono estratti e passano al vino. A fine fermentazione il vino passa quindi dall’acciaio in barrique nelle quali avviene la fermentazione malolattica e successivamente la maturazione per un periodo di 12 mesi. In seguito all’imbottigliamento il vino affina per circa un anno in bottiglia.

ABBINAMENTO

Il Pinot Nero Schweizer è l’abbinamento perfetto per cacciagione, come fagiano e anatra, per brasati di selvaggina, carni rosse e formaggi stagionati.

Pinot Nero 2016 - LAGEDER

Vitigno: Pinot Noir

Metodo di coltivazione:

agricoltura biologico-dinamica controllata, certificata Demeter

Descrizione:
rosso rubino con riflessi rosso granato

aromi fruttati (bacche rosse, ciliegia), note minerali, fresco

mediamente corposo, tipicità varietale, speziato, fruttato, vellutato Invecchiamento ottimale: 2-5 anni

Abbinamento:

con carni bianche, carne di manzo e d'agnello, pollame, anatra, selvaggina e formaggio saporito

Provenienza:

vigneti selezionati a Pochi, Appiano e Cortaccia Altitudine: 300 - 450 metri s.l.m.

terreni sabbiosi, argillosi e in parte molto calcarei Età delle viti: 15 - 50 anni
Vendemmia: Fine agosto - inizio settembre  Conferitori: 3

Vinificazione:

Fermentazione: macerazione in acciaio
Affinamento del vino: in botti di legno e vasche di cemento (circa 12 mesi)

Alcool 12,0% vol.
Acidità: 4,8 g / litro Imbottigliato: febbraio 2020 Disponibilità: marzo 2020

Etichetta:

Ogni etichetta di questa linea rispecchia un valore dell'azienda, raf- figurato da elementi naturali che provengono da vigneti e cantina. L'etichetta di questo vino rappresenta Cura del dettaglio.